Quella sera che mi sono scopato la mia amica

ciao a tutti , ecco la mia storia di vita capitatomi nei giorni scorsi . Un sogno che finalmente ho realizzato ma non ne ero consapevole e tanto meno mi aspettavo che potesse accadere .
Tutto iniziò un pomeriggio quando la mia ragazza chiamo' la sua amica , una bella fighetta , mi è sempre piaciuta , ha un fisico snello e magrolino ma due labbra che ti poteva far immaginare ogni preliminare possibile e due gambe che sono magre che davano forma ad un sedere piccolino e sodo.
era una classica ragazza per me , ma essendo gia' fidanzato non potevo osare di piu' visto che anche lei era fidanzata con il mio amico e anche se in passato ci fu un momento dove potevamo approcciare anche ad una possibile relazione io comunque avevo gia' di mira la mia ragazza .
fatto sta che la mia ragazza organizza una serata in pizzeria con il mio amico e la sua ragazza, quando ad un certo punto della serata io mi reco nel bagno.
il locale non era tanto pieno , sarammo stati in totale una 20 ina di persone e comunque il locale non era tanto grande da poter ospitare piu' di 40 persone.
fatto sta che andai nel bagno , il bagno aveva due porte ma non c'era scitto maschio o femmina e tentai di aprire una porta e in quel momento si spense la luce e chiusi la porta cercando di trovare il pulsante della luce ma sentii una voce che mi disse :
stai in silenzio che faccio tutto io ...
io chiesi... chi sei? la voce da donna era inconfondibile e sapevo benissimo chi fosse. sentii una bocca che leccava tutto il mio membro e con le labbra che avvolgeva completamente la mia cappella facendomi sborrare in pochissimo tempo...
uscimmo dal bagno quando un tipo entrò in bagno e accese la luce... noi aspettammo che entrasse nell'altra porta per uscire da li e recarci al tavolo. per fortuna che non ci hanno visto insieme e siamo andati al tavolo prima lei e poi aspettai 2 minuti e andai io .
ci divertimmo quella serata , ma io ho potuto finalmente realizzare il mio sogno di scopare la mia amica, in quanto lei mi ha dato il suo numero per chiamarla quando ero libero in casa .

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!