LA SERATA PERFETTA


Ciao a tutti sono Eros ora vi racconto la mia storia, Vivo con Giusi a Catania da molti anni e devo ammettere che la crisi del settimo anno esiste , vi spiego il Perche'. Ci siamo conosciuti a catania tanto tempo fa, all' inizio tutto fantastico , ma in questo periodo il nostro rapporto si e' raffreddato parecchio. Ci sono dei giorni che non parliamo neanche e per quanto riguarda il sesso alcuni giorni sembra un miraggio . Spesso mi ritrovo da solo sul divano e giovedi scorso mentre guardavo un film mi e' venuto un pensiero molto trasgressivo . Giusi era in camera stava sistemando il suo armadio e gliho proposto subito di fare qualcosa di diverso , serve un po di trasgressione al nostro rapporto ma forse ho trovato la ricetta giusta , lei mi guarda e mi chiede cosa avessi in mente ...
Venerdi andiamo in un locale a Ragusa , non e' il classico locale , nella location ci sono altre coppie che come noi hanno bisogno di evadere dal quotidiano.
finalmente venerdi sera , Giusi e' stupenda si e' raccolta i capelli e ha messo in mostra le sue bellissime gambe , ha dei tacchi a spillo vertiginosi e il suo profumo e' molto forte..
Gia in macchina cerco di avvicinarmi a lei , inizio ad accarezzare le sue gambe e dentro di me non ero sicuro di voler andare fino in fondo al locale .Arrivati , appena entrati ci siamo accorti che effettivamente era il locale giusto per noi, nessun imbarazzo, donne bellissime, altissime accopagnate da bellissimi ragazzi.Ci avviciniamo al bar e da quel momento e' arrivata vicino a noi un'altra coppia , ci conosciamo , e dopo qualche ora Giusy entra in una stanza con Giorgio e io entro in un' altra stanza con la sua compagna Caterina . Devo dire che lei e' stata bravissima a giocare con me , avevo proprio bisogno di sesso sfrenato e lei ha soddisfatto ogni mia fantasia. Sone ormai le quattro di mattina io e Giusi entriamo in macchina e ci iniziamo a baciare e abbracciare , lei e' bellissima ..Arrivati a casa facciamo la doccia insieme , Sesso e giochi trasgressivi ..era quello di cui avevo bisogno e non vedo l'ora della prossima serata.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!